martedì 6 ottobre 2015

Scommettiamo che ti faccio innamorare? - Recensione


Titolo: Scommettiamo che ti faccio innamorare?
Autore: Emma Hart
Editore: Fabbri

Serie: THE GAME

1. Scommettiamo che ti faccio innamorare- The Love Game

2. Playing for Keeps 3. The Right Moves 4. Worth the Risk






Sexy..Comico.. Irruente..

Ecco i tre aggettivi che mi vengono in mente per descrivere in breve questo libro.

Non è un libro impegnativo, ma riesce a conquistare.

Amerete e odierete i personaggi in più punti. Però la loro simpatia e le loro personalità così diverse ma così vicine, vi faranno piacere il tutto.





Trama

Maddie ha odiato Braden al primo sguardo. Arrogante, sbruffone, dongiovanni: esattamente ciò che detesta. Certo, è bello e sexy da morire, ha sempre due o tre ragazze che gli ronzano attorno, e chissà chi si crede di essere. Si meriterebbe una lezione, qualcuna che lo faccia davvero innamorare. Così, quando le amiche la sfidano, Maddie accetta la scommessa: riuscirà a dargli quello che si merita? Anche Braden ha notato Maddie, e da subito: la ragazza non è niente male. Si dice che sia anche una tipa seria e con la testa sulle spalle, ma la sfida lo intriga: un mese per riuscire a portarsela a letto. In fondo, da quel punto di vista non ha mai avuto problemi. Comincia tutto così, per scommessa. I due iniziano a frequentarsi, a studiarsi, a giocare. Poi, all’improvviso, la posta in gioco cambia: Braden non può fare a meno di provare qualcosa per la ragazza fragile che si nasconde dietro quegli occhioni verdi, e Maddie si accorge che, oltre i muscoli e ai sorrisi da seduttore, ci sono un cuore e dei sentimenti. Maddie e Braden si sono infilati in un mare di guai, perché adesso non conta più vincere o perdere. Adesso conta soltanto sentirsi vicini, essere parte l’uno dell’altro. 

Recensione 


Dopo aver letto l'anteprima di questo libro su Google play, non vedevo l'ora di poterlo leggere tutto. Non starò qui a negare che la trama è fin troppo scontata, ma la capacità della scrittrice di rendere il tutto comico la rende piacevole e scorrevole. 




Guardo Maddie e mi accorgo che è un po' arrossita. "Appoggerei molte cose contro Maddie, ma nessuna in pubblico." Lei spalanca la bicca e poi subito la richiude. Megan, Lila e Kay sono piegate in due dalle risate. 


4 settimane di tempo. E' questo il tempo  che Maddie e Braden si sono dati per riuscire a portare a termine il piano. Riusciranno in 4 settimane a convincere l'altro a fidarsi di lui? AD uscire con lui? E a farlo innamorare? Se avessero preso  in considerazione tutte le varianti della vita, forse non si sarebbero mai buttati in un piano così folle e pazzo. Eppure nessuno dei due ha intensione di mollare. Vuole dimostrare a se stesso e agli altri che è in grado di uscire indenne da questa storia. Ma sarà davvero così?  

"Hai..suonato il suo piffero?""Suonato il piffero?""Hai succhiato il suo lecca-lecca?" mi domanda Kay, soffocando una risata."No!""Okey", interviene Lila, stringendosi nelle spalle. "Allora lui ha mangiato la tua prugnetta?"

Sono proprio scene come queste a ridare quel tocco in più alla trama che altrimenti risulterebbe banale. Ma, quando ti trovi difronte a personaggi come questi, non puoi che non accogliere con gioia la loro allegria  e ridere insieme a loro! 

"Noi non siamo in uno di quei romanzetti rosa in cui ci si innamora al primo sguardo. Non c'è nessun segno del destino che prevede l'unione eterna delle nostre anime gemelle per combattere il male (...) L'amore richiede tempo e lavoro. Io voglio innamorarmi una volta sola e per farlo non basteranno due settimane. (...) Ma la questione è questa: L'amore non  si può controllare. "

 Mai frase fu più vera di questa. Per quanto ci provino, la loro vicinanza forzata gli fa scoprire pian piano parti di loro, del loro carattere, del loro passato che li rende sempre più vicini. Capiscono che hanno sbagliato tutti e due fin dal principio. Non sono l'idea che si sono fatti di loro, non sono uno stronzo privo di sentimenti o una ragazza frivola da portarsi a letto. Sono persone vere, persone che hanno bisogno di qualcuno che li comprenda fino in fondo, che gli faccia abbassare le barriere e che soprattutto li ami. Senza se  e senza ma. 

Chi riuscirà ad uscire vincitore da questa scommessa? Io ho solo una risposta: l'AMORE. 

Perchè l'amore vince sempre, su tutto e su tutti. Non si ferma difronte a niente. Più lo ostacoli e lui più si farà furbo, per colpire quando meno te lo aspetti. 

Buona lettura :* 










Nessun commento:

Posta un commento