martedì 14 giugno 2016

"Pidge e Travis" di Jamie McGuire, Recensione




Pidge e Travis... Travis e Pidge.

Due nomi mille emozioni, una storia degna di diventare un bellissimo film romance.

Dopo l'uscita di "L'Amore è un disastro"  ho deciso di riprendere in mano questa serie e di rileggere tutti i libri. Dei volumi avevo letto solo il primo e me ne ero innamorata,e leggerlo di nuovo mi ha fatta innamorare ancora di più se possibile.

E' impossibile non apprezzare Abby e Travis. Il loro è uno di quei amori che ti fanno sognare, ti fanno riaprire il cassetto della fantasia e ti ritrovi a sognare con loro. Il principe azzurro che a 8-9 anni veniva a salvarti su un cavallo bianco, si trasforma in un ragazzo bellissimo in sella ad una moto. Uno di quegli stronzi che avresti giurato di non guardare mai. Ma come accade anche nella realtà, finiamo per mettere da parte le persone timide e gentili e restiamo affascinate dagli occhi maliziosi di persone come Travis.






"Uno splendido disastro" è interamente scritto Prov. Pidge ed è impossibile non rimanere incantati da ogni singola parola. Il suo personaggio è bello. Di una bellezza pura e rara da trovare. Con un passato difficile alle spalle per Abby, la nuova città e l'università sono una rinascita. Finalmente può allontanarsi dalle luci affascinanti e mortali di Las Vegas e godersi il suo anonimato. Ma nulla e semplice e la prima volta che incontra Trevis capisce al volo che deve stare lontano da lei, cosa non semplice visto che i loro due migliori amici stanno insieme. Iniziano a passae sempre più tempo insieme e quando si trovano a convivere sotto lo stesso tetto, come dice "Mare" sono una coppia con la differenza che loro due non vanno a letto insieme.

Errori, complicazioni, scelte sbagliate e impulsive sembrano non riuscire a dare il lieto fine a questo amore..Ma si sa, se cupido colpisce ti porta dritto all'altare ;)




"Il mio disastro sei tu" è scritto Prov. Travis e racconta alcuni dei momenti più importanti della sua vita. L'inizio mi ha commossa..le parole di sua mamma, il dolore e la forza che lui ci ha messo per onorare il suo volere.. è da ammirare. 

Chi non vorrebbe un ragazzo come lui? Sotto l'aria da duro, si nasconde un uomo fragile che ha solo bisogno di qualcuno accanto che lo sproni a dare sempre il meglio, che inizi a dirgli di no e Pidge è la persona giusta, anche se lei ancora non lo sa. 









La loro folle e impulsiva scelta è la cosa più bella di questo mondo. E' quello che vediamo in questo libro. 

"Un  disastro è per sempre" è la coronazione del loro sogno. Basta un volo per Las Vegas e Abby diventa Abby Abernathy Maddox. 
Sono sincera.. l'inizio mi ha spaventato. Quando ho capito i veri motivi per cui Pidge voleva sposarsi ci sono rimasta malissimo. Chiamatemi come volete, ma nel primo libro non lo avevo assolutamente capito! Ho subito iniziato ad odiarlo, perchè tra me e me dicevo che non era giusto. Dopo tutto quello che hanno passato di meritavano un "vissero e felici e contenti" vero e non solo di apparenza. 
Scorrendo nella lettura e leggendo le emozioni e Abby prima di sposarsi.. beh non è andata male ;) 

"Un disastro per sempre" è un di più, è un libro che potrebbe anche non essere letto, ma ha dentro uno dei momenti più importanti per loro ed è stato bello viverlo al 100% e non al 20 com'era successo nei primi due. 


Ho amato questa serie e ora sto leggendo "Uno splendido sbaglio". Muoio dalla curiosità di scoprire qualcosa in più su un'altro Maddox. Sarà all'altezza di Travis? Io dico di no, semplicemente perchè sono due persone diverse e meritano di non essere confrontate anche se non so se ci riuscirò.

Dei libri ne sono stati acquistati i diritti cinematografici, ma purtroppo non si hanno molte notizie. Sembra che sia in preparazione la sceneggiatura e una volta pronta quella si partirà con i toto nomi per i personaggi. 

Chi ci vedereste bene in questi due ruoli così importanti? Io non ne ho idea, quindi sarei curiosa di sentire le vostre opinioni a riguardo! 

Un bacio, 
Angela 


Nessun commento:

Posta un commento