lunedì 14 settembre 2015

"After: Un cuore in mille pezzi" di Anna Todd - Recensione


Titolo: After un cuore in mille pezzi
Autrice: Anna Todd
Serie: After #1
          After: Un cuore in mille pezzi #2
          After: Come mondi lontani #3
          After: Anime perdute #4 prossimamente 

Giudizio: 
Livello passione: 







Buon pomeriggio bellezze! 
MI scuso per il ritardo della recensione, ma sono reduce da una settimana di fuoco. Ho avuto due matrimoni, uno sabato e uno ieri. Quindi immaginate la stanchezza. Però sono cose talmente belle che passa tutto! 

Dopo aver letto "After", e non averlo apprezzato particolarmente, mi ero ripromessa di dare lo stesso un'opportunità al seguito. 
Purtroppo però il mio giudizio non è migliorato. Molti di voi, sicuramente lo avranno amato alla follia, ma io non ci riesco proprio..



Trama

Tessa ha tutto da perdere. Hardin non ha nulla da perdere, tranne lei. La vita non sarà più la stessa ...Dopo un inizio tumultuoso della loro relazione, Tessa e Hardin erano sulla strada giusta per fare funzionare le cose. Tessa sapeva che Hardin poteva essere crudele, ma quando una rivelazione bomba  si è abbattuta sull' inizio della loro relazione - e il misterioso passato di Hardin - Tessa è fuori di sé.Hardin sarà sempre Hardin. Ma è davvero il profondo e riflessivo ragazzo , di cui Tessa si è  innamorata perdutamente , nonostante il suo aspetto arrabbiato; o è sempre stato un estraneo per tutto questo  tempo? Lei vorrebbe potersene andare. Solo che non è facile. Non con il ricordo di notti appassionate trascorse tra le sue braccia. Il suo tocco elettrico. I suoi baci affamati ...Eppure, Tessa non è sicura di poter sopportare un altra promessa non mantenuta. Ha messo così tanto in pausa per Hardin - la scuola, gli amici, la sua mamma, una relazione con un ragazzo che davvero l'amava, e ora forse anche una promettente nuova carriera. Ha bisogno di andare avanti con la sua vita.Hardin sa che ha fatto un errore, forse il più grande della sua vita. Ma non si arrenderà senza combattere. Potrà mai cambiare? Riuscirà a cambiare ... per amore?

Recensione

Avevamo lasciato Tessa in lacrime, dopo aver scoperto che tutta la sua storia con Hardin era nata per una scommessa. Una stupida scommessa che lui non ha avuto il coraggio di confessare. I suoi amici hanno saputo tutto ciò che una ragazza non vorebbe mai rivelare. Hanno visto le lenzuola sporche di sangue, il preservativo usato e tutto il resto. 
Di fronte a queste scioccanti rivelazioni, Tessa cerca di scappare il più lontano possibile da lui, ma non ci riesce. La prima cosa istintiva che fa è andare dalla mamma. Una mamma che non ha mai accettato il fidanzato della figlia e fa di tutto per renderla perfetta. Ha programmato tutto per lei. Il ragazzo, la scuola, il futuro matrimonio e i nipotini. Ma non sempre tutto va come noi vorremmo e ben presto se ne renderò conto anche lei. 
Con le loro idee in pieno scontro frontale, la convivenza tra Tessa e la mamma non dura tanto, e quando si decide a tornare all'università, non sa dove andare. Per un po' si ritrova a dormire in posti diversi ma poi, quando Hardin torna da lei per spiegargli tutto quello che è successo, si ritrovano sotto lo stesso tetto. 
Ma, il passato molte volte non rimane passato, e quando la mamma di Hardin va a trovare il figlio usciranno fuori delle verità nascoste che metteranno di nuovo in discussione tutto. 

Ho cercato di andare oltre le apparenze e ad essere sincera, l'inizio del libro mi sembrava leggermente migliore rispetto al primo. Poi tutto è andato a rotoli. La storia ha ripreso lo stesso ritmo di sempre: litigata, sesso, pace, litigata, sesso, pace. 
Un ritmo infinito che stanca presto.
 La trama della storia li per se non è male. Io credo che a risultare pesanti siano i tempi e i modi della narrazione. E' tutto troppo lungo, tutto troppo ripetitivo. Io quando leggo un libro, mi aspetto di essere sorpresa, di non immaginare cosa stia per succedere, invece qui non accade. Essendo nata come fan fiction, anche se io direi long fiction, la scrittrice ha mantenuto quello stile. Quello stile tipico delle storie "non revisionate". Che può piacere oppure no. 
Mentre finivo di leggere questo, è uscito il terzo libro della serie "Come mondi lontani"
A questo punto voi potreste pensare che io mi sia arresa e non abbai iniziato a leggerlo, invece no. Voglio capire e arrivare fino in fondo, perchè se il terzo o il quarto libro mi faranno brillare gli occhi e cambiare idea sarò ben felice di dirlo! 

Buon proseguimento :* 

Nessun commento:

Posta un commento