mercoledì 17 giugno 2015

Con te sarà diverso


Titolo: Con te sarà diverso 

Autore: Jessica Sorensen


Serie: La trilogia delle coincidenze 

Seguito: Con te sarà per sempre

Giudizio: Un romanzo che ti cattura, che ti stringe il cuore , che ti fa venire le lacrime agli occhi.



Trama


A volte capita di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato.
A volte capita che non ci sia nessuno lì a salvarti.
E a volte capita di fare incontri che ti cambiano per sempre.
Callie non ha mai creduto troppo nel destino, ma di certo la fortuna non era al suo fianco il giorno del suo dodicesimo compleanno, quando ha perso per sempre la sua innocenza. Da allora, Callie ha deciso di chiudersi in se stessa per non permettere più a nessuno di farle del male. Ma, nonostante siano ormai passati sei anni da quel terribile giorno, il suo doloroso passato la ossessiona ancora.
Per Kayden, invece, la fortuna è riuscire ad arrivare a fine giornata senza scatenare la violenza di suo padre. Soffrire in silenzio è l’unico modo che conosce per sopravvivere. Ma una notte un terribile errore lo porta a sfiorare la morte, finché un angelo di nome Callie non accorre a salvarlo. Da quel momento Kayden sente che non avrà pace finché non avrà ritrovato quella bellissima ragazza che ha cambiato il suo destino. È convinto che Callie sia entrata nella sua vita per una ragione precisa. Forse anche lei ha bisogno di essere salvata…



 Recensione 


Callie è un’adolescente che non ha mai avuto fiducia nel destino.
Kayden, invece, si è rassegnato alla sua sorte: soffrire in silenzio è l’unico modo che conosce per sopravvivere alla violenza di suo padre e ai colpevoli silenzi di sua madre. Ma proprio quando si è ormai arreso al dolore e all’abbandono, un angelo di nome Callie accorre a salvarlo.

Ed è così che inizia una delle tante trame di questo libro, perché può essere raccontato in modo diverso, deve essere visto, analizzato e amato sotto tantissime sfaccettature.

Quando inizia questo libro, come molti altri, non mi aspettavo niente di particolare se non un’altra storia basata su abusi sessuali e su maltrattamenti in famiglia, ma se vi aspettate solo questo dovete ricredervi. Quando si parla di questi argomenti, di queste situazioni non è mai semplice non cadere nel banale e allo stesso tempo cercare di non creare qualcosa di troppo pesante, non veritiero o troppo vicino alla verità, perché diciamoci la verità, quando si affrontano argomenti di questo tipo non si vuole mai qualcosa che non sia a lieto fine, qualcosa che non trionfi nell’amore.

E questo libro racchiude tutto questo. Racchiude la storia di un ragazzo e una ragazza, che non riescono ad accettare una realtà che sia diversa da quella  a cui sono abituati. Per Kayden è “normale” essere picchiato a sangue dal padre senza protestare, mentre per Callie è semplice tenere tutti lontani, al sicuro dai sui demoni. Ma quando si ritrova di fronte a un Kayden tumefatto, ricoperto di sangue e pieno di lividi non riesce a restare indifferente, lei deve reagire. Per la prima volta nella sua vita sente la necessità di mettere da parte i suoi demoni per aiutare un ragazzo. E Kayden si ritrova d’avanti non più la ragazza che dalla prima media si è annullata, diventando invisibile, ma vede di fronte a se qualcuno che ha avuto il coraggio di contraddire suo padre e di proteggerlo, senza chiedere niente in cambio.


“Riesco a gestire le cicatrici, specialmente quelle esterne.”Capisco cosa voglia dire, dal profondo del cuore.



E si, perché Kayden nasconde un altro terribile segreto, che non farà altro che far avvicinare Callie a lui. Dove molte persone sarebbero scappate a gambe levate, lei resta con i piedi ben piantanti per terra per capire, amare e proteggere quello splendido ragazzo che è entrato nella sua vita e gli ha fatto abbattere barriere che credeva indistruttibili.
Non vi resta che immergervi in questa fantastica  indimenticabile storia d’amore, che oltre  a far sognare riesce anche a far comprendere quanto può essere difficoltoso il percorso di ripresa da una situazione, da una condizione così difficile.


Prima di iniziarlo, io vi consiglio di procurarvi anche il seguito!! Altrimenti resterete con l’amaro in bocca. 

Nessun commento:

Posta un commento