lunedì 22 giugno 2015

"Sei tu la mia stella" di Alice Vezzani - Recensione

Titolo: Sei tu la mia stella 

Autore: Alice Vezzani


Giudizio: libro che non mi ha colpito particolarmente






Trama

Durante il concerto dei Four Algol, a San Diego, Kyle e Talia si incontrano e subito sono attratti l’uno verso l’altra da una passione travolgente. 

Lui è una nascente stella del rock, tanto carismatico ed affascinante sul palcoscenico, quanto incostante e superbo nella vita, soprattutto quella sentimentale, abituato all'indipendenza e a cambiare donna ogni notte. 

Talia, bella e sensuale, si innamora di lui al primo istante, accettando tutti i suoi eccessi e scegliendo di essere la sua Musa nel sesso e nella musica, finché non si accorgerà che Kyle sta distruggendo una parte troppo importante di lei: la sua dignità. 

Riuscirà a trovare un equilibrio e a conquistare definitivamente il cuore del suo divo del rock bello e dannato? 



Recensione.

Mi dispiace, so che a molti questo libro è piaciuto, ma io l’ho finito solo per non restarlo appeso.

Non ho letto altro dell'autrice, quindi questa recensione negativa va a questo libro, può darsi pure che in futuro leggendo un'altra delle sue opere io me ne innamori, ma con questa storia non è scattata per niente la scintilla! 

 Non tanto per la trama scontata ma per il modo poco onorevole in cui viene vista la donna. Mi dispiace dirlo, ,magari sarà una mia impressione ma la figura di Talia viene messa troppo in una posizione che una donna non merita. Posso capire che le storie che iniziano per sesso possono appassionare  ed emozionare, ma io non ho trovato niente di tutto questo.
Ci sono stati dei momenti in cui si è acceso un barlume di speranza, ma tutto questo è stato decisamente inutile.

Comunque spero che a molti di voi possa piacere. I gusti purtroppo sono molto personali e selettivi.
Fatemi sapere che ne pensate!



Nessun commento:

Posta un commento