sabato 27 giugno 2015

"Cancella il giorno che mi hai incontrato"di Leisa Rayven - Recensione



Titolo: Cancella il giorno che mi hai incontrato
Autore: Leisa Rayven
Serie: Starcrossed 
Seguito: Puoi fidarti di me


Giudizio: 
Passione: 









Occhi a cuoricino solo a vedere il titolo e la cover di questo libro. Ma quanto può essere bella? TANTO! Ma soprattutto la storia di Ethan e Cassandra.. da far sciogliere anche il cuore più duro e conquistare in maniera definitiva una romantica come me! 





Trama

Cassandra e Ethan. Quando sono sul palco insieme, a nessuno sfugge l’attrazione e la potente alchimia che si sprigiona tra loro appena si sfiorano o si guardano negli occhi. Una passione che toglie il respiro, davanti alla quale è impossibile restare indifferenti. Tanto che all’Accademia d’Arte di New York vengono scelti come protagonisti per lo spettacolo di fine anno, Romeo e Giulietta, la storia d’amore più famosa di tutti i tempi. 

Però, una volta calato il sipario e smessi gli abiti di scena, il rapporto tra Ethan e Cassandra si rivela complicato e ingestibile. Lei è la classica brava studentessa, timida, ingenua e sempre pronta ad assecondare il prossimo pur di farsi accettare. Ethan invece è bello e dannato, con un volto da angelo ribelle a cui nessuna ragazza può resistere. Lasciarsi sembra l’unica soluzione per continuare a sopravvivere, anche se il dolore è devastante, soprattutto per Cassandra. Rimasta sola a New York deve ricominciare da zero partendo proprio da se stessa e dal suo cuore tradito. Mentre Ethan, baciato dal successo, è in tournée in giro per l’Europa. 
Anni dopo, scritturati di nuovo per interpretare una coppia di amanti, Cassandra e Ethan si ritrovano sul palco ad affrontare i demoni del loro passato e il fuoco di quella passione che, nonostante il tempo, non ha mai smesso di ardere. Ma può un amore così intenso e lacerante finire davvero?


Recensione


Può la nostra mente essere in grado di dimenticare? Di farci credere di non amare più una persona solo perchè sono tanti anni che non la vediamo? Può un amore essere la cosa migliore ma anche la peggiore della nostra vita? 



"L’amore è questo. Perdersi nell’altro. Essere strappata a ciò che conosci per essere solo ciò che senti."

Sono queste le domande da porsi quando si ci ritrova un libro come questo tra le mani. 

Un libro che è diviso a metà. Da un lato troviamo la storia che ha legato i due protagonisti nel passato e dall'altro quella che li lega ancora oggi. 

Sono passati diversi anni da quando Ethan è uscito dalla vita di Cassandra senza una spiegazione. E ritrovarselo difronte per recitare nuovamente insieme gli sembra solo un brutto scherzo del destino. Credeva finalmente di essersi liberata di lui, dei suoi ricordi, ma ecco che il destino bastardo gli sta per tirare un altro brutto gancio destro, pronto a creare dei nuovi ricordi che probabilmente la seguiranno per il resto della  vita. 


Ma in tutto questo tempo il loro sentimento, la loro passione, la loro alchimia sarà scomparsa o tornerà più forte di prima? 


Quando si è difronte ad un amore così travolgente, si spera sempre di riuscirlo ad avere anche nella realtà. Devo dire che fino a questo momento un amore del genere non l'ho mai provato, eppure se tantissime persone ci scrivono sopra ci deve essere per forza qualcosa di vero. Qualcosa di simile che ha spinto le prime scrittrici e i primi scrittori a creare una storia sopra. 


Potrà sembrare la classica storia di un amore dannato, pieno di segreti, pieno di bugie eppure affascina ogni singola volta. 


Quando inizi un romanzo con queste caratteristiche sai per certo che la delusione può esserci. Perchè è molto semplice per chi scrivere cadere nel banale e rendere la lettura troppo ripetitiva o letta e riletta. 

Vi posso dire che con questo libro non dovete temere questa paura. La storia è stata studiata nei particolari più piccoli, fino a renderla semplicemente da favola. 

Vi auguro buna lettura! 





Nessun commento:

Posta un commento